OH!PAPER

oh-paper000-bn-negOH!PAPER è il controverso laboratorio di manipolazione della carta diretto ogni martedì sera attorno alle 21.30 dal geniale Zolletta, un laboratorio aperto dove l’imprevisto fa da padrone, un paese delle meraviglie di parole ritagliate, ombre e luci fra le pieghe della carta e tanta, tanta colla.
Il laboratorio off per eccellenza, off anche a se’ stesso, migrato dalla vecchia DINAMICA a Braccia Rubate, appuntamento obbligato per tutti quelli che considerano l’autismo non tanto una problematica quanto una soluzione. Un luogo ed un non-luogo capace di suscitare negli scrittori di recensioni fastidiose devianze come quella di usare nella stessa frase termini come luogo e non-luogo, un pensiero inesprimibile, quindi, fatto di superflue virgole manifeste e di altra taciuta punteggiatura. Un’evocazione con soggetto e verbo oramai sottointesi, ma anche un ripostiglio dove i demoni e gli spiriti possono dormire, attendere e stare sospesi nella propria fondante latenza. Un non senso? Forse, o forse solo un senso rubato nascosto dentro un giro di parole, un ratto educato che rosicchia con gusto vecchi dizionari.1385012_667501026607463_1016601772_n

opere:

Strilli.

Prototipi Generici.

poesie visive.

vedi anche:

carta.

Centro Stampa Clandestina (altri Strilli ancora più off).

Strilli – Robografie.

Annunci

One thought on “OH!PAPER

  1. Pingback: L’attesissimo ritorno di OH!PAPER! |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...