Massimo Boccardini

Massimo Boccardini non esiste. Per fotografarlo siamo dovuti ricorrere ad una modernissima tecnologia quantica ed anche così le immagini che lo raffigurano tendono a subire alterazioni, a deteriorarsi molto velocemente o a trasformarsi in qualcosa d’altro, soprattutto in posaceneri.arsomiglio2015-massimoboccardini-BLOG

Il mondo dal quale proviene  oltre ad essere immaginario è anche altamente improbabile ed è inspiegabile come Massimo possa essersi materializzato nel nostro piano fisico. A quanto racconta, stava semplicemente camminando immerso nei suoi astrusi pensieri e ad un certo punto è caduto in un tombino scoperchiato e precipitato per un tempo lunghissimo nella più completa oscurita fino ad atterrare su una poltrona del Kandisky. Dubitiamo che tale affermazione corrisponda a verità.

Massimo Boccardini è fumettista, pittore, illustratore, appiccicatore, afferratore di parole disperse nell’aria, eterno infante prodigio, autoproduttore di poster, figlio d’arte, spalancatore d’occhi, dolce nemesi d’ogni burocrazia, distratto distributore di bellezza.

One thought on “Massimo Boccardini

  1. Pingback: Alcatraz in Viola! |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...